Diving e Freediving Center – Digitalizzazione Didattica SSI da Gennaio 2015

Diving e Freediving Center – Digitalizzazione Didattica SSI da Gennaio 2015

Presentata  venerdì 5 dicembre 2015 presso l’ Hotel dei Congressi a Roma quella che è definita la rivoluzione digitale del sistema didattico SSI.
In collaborazione con i Trainer di Roma Yme Carsana, responsabile di SSI Italia, ha illustrato le fasi salienti della digitalizzazione del sistema didattico, di recente presentato a Las Vegas durante lo svolgimento del DEMA Show nel mese di novembre.

IMG_20140608_183704

Tante le novità ma  andiamo per ordine:
il sistema prevede una sincronizzazione fra il nuovo supporto multimediale, la piattaforma ODIN integrata con il Loog book, già ampiamente utilizzata sul web e l’applicazione SSI per smartphone ed altri supporti (apple o android).  Tutte le informazioni confluiranno con quello che si può definire il cardine del sistema didattico (che non è un semplice PDF)  in modo da avere un’unica fonte di informazioni sempre sincronizzabili.
Elemento fondamentale è la possibilità di utilizzare la piattaforma  in consultazione e in compilazione sia on line che off line dando la possibilità agli allievi di studiare le lezioni, e rispondere ai quiz anche quando non connessi alla rete. Il sistema si aggiornerà poi automaticamente appena la connessione sarà ristabilita. Presto anche la possibilità di compilare i training records che verranno alla fine poi controfirmati per mantenere il valore legale del documento comprovante le attività svolte.

IMG_20140608_162046

Quiz allievi

Disponibile in oltre 30 lingue per Diving e Freediving Center il nuovo sistema si propone di rafforzare e valorizzare la relazione fra Istruttore e Facility, oltre che a garantire la completezza del servizio all’allievo. I vantaggi sono molteplici: abbattimento dei costi di acquisto e di packaging, la possibilità di evitare le onerose spese di magazzino, la reperibilità immediata dei dati e del materiale didattico degli allievi che sarà così sempre disponibile a portata di clik.
Non ultimo l’opportunità per azienda, istruttori e allievi di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente evitando la oramai sempre più anacronistiche stampe su carta; il materiale cartaceo sarà comunque disponibile, durante il primo periodo di transizione, ma ad un prezzo decisamente inferiore a quello attuale. Il sistema verrà attivato dal prossimo gennaio del 2015 per lo Scuba, mentre per il Freediving l’operatività sarà rimandata al prossimo DEMA 2015, ovvero in novembre.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Katabasis Freediving Center Isola d’ Elba

Con questo grande risultato SSI si conferma Leader delle agenzie didattiche presenti sul mercato mondiale, aprendo la strada ad un nuovo modo di intendere l’insegnamento delle attività subacquee.
Complimenti… proprio un bel lavoro!!!

Carlo Boscia

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *